Chimica Materiali e Biotecnologie

Data:
4 Dicembre 2020

chimica

PER CHI…

  • E’ affascinato dal mondo della ricerca e dal lavoro di laboratorio:
  • E’ interessato alla chimica, alla biochimica e alle biotecnologie;
  • E’ interessato alle tematiche ambientali e alle innovazioni tecnologiche attinenti ai vari aspetti della vita quotidiana e della tutela dell’ambiente.

ACQUISIRAI COMPETENZE…

  • Sui processi chimico-biologici-microbiologici che possono essere applicati in ambito farmaceutico, alimentare, ambientale, sanitario;
  • Sullo studio dei processi chimici e su progettazione e controllo degli impianti chimici.

IMPARERAI A…

  • Pianificare, gestire e controllare le attività di un laboratorio di analisi;
  • Collaborare alla gestione e al controllo degli impianti chimici, tecnologici e biotecnologici;
  • Valutare situazioni di rischio ambientale e sanitario.

E IL LAVORO?

58 giovani su 100 con studi nel settore chimico trovano lavoro ad un anno dal conseguimento del titolo (46% a tempo indeterminato). Infatti, grazie alle sue pressoché infinite applicazioni, la chimica crea posti di lavoro in moltissimi settori. Nel solo settore farmaceutico, nel 2011, le imprese hanno assunto quasi 4000 laureati e oltre 2400 diplomati chimici. Il mercato, dunque, vuole chimici e, in molti casi, fatica a trovarli. (Rapporto Excelsior)

ACCESSO A TUTTE LE UNIVERSITA’

L’indirizzo prevede due articolazioni:

  • Chimica e Materiali che sviluppa le metodiche per la preparazione e per la caratterizzazione dei sistemi chimici, la progettazione, la realizzazione e il controllo di impianti chimici e biotecnologici.
  • Biotecnologie Ambientali che sviluppa l’analisi ed il controllo di progetti, processi e attività, nel rispetto della normativa sulla protezione ambientale e sulla sicurezza degli ambienti di vita e di lavoro. Analizza altresì l’interazione fra sistema energetico ed ambiente.

PROGETTI CHE CI CARATTERIZZANO E CI QUALIFICANO:
• Giochi della Chimica: partecipazione degli alunni al concorso regionale che si tiene nel nostro Istituto.
• Concorso Nazionale di Chimica: partecipazione di un alunno della classe IV della specializzazione.
• Piano Lauree Scientifiche: seminari, convegni, lezioni didattiche tenute da docenti universitari, attività laboratoriali, visite guidate.
• Progetti con Università degli Studi di Teramo, L’Aquila e Chieti-Pescara.

PERCORSI PER LE COMPETENZE TRASVERSALI E PER L’ORIENTAMENTO
(ex AlternanzaScuola-Lavoro)

IIl progetto “I camici bianchi in alternanza” della specializzazione di Chimica, Materiali e Biotecnologie, valutato da Confindustria e MIUR, ha ricevuto il Premio Nazionale “Didattiva: la didattica attiva per l’alternanza scuola-lavoro”, nell’anno scolastico 2017/18.
La motivazione ufficiale del premio è la seguente: “L’apporto orientativo dell’attività progettuale trova piena coerenza nel percorso curriculare dell’Istituto. Il progetto si caratterizza per l’utilizzo funzionale delle nuove tecnologie e per la qualità e la ricchezza della rete professionale che si è venuta a comporre, favorendo la relazione diretta tra scuola e territorio. Emerge il coinvolgimento attivo degli studenti nei processi autovalutativi e nella sperimentazione delle soft skill nel settore biochimico.”. Attualmente, si prevedono Corsi di Formazione, Incontri con Esperti, Partecipazione a Eventi e Progetti, Seminari, Esercitazioni Pratiche, Tirocini Formativi di due settimane in importanti Aziende del Territorio: Alfagomma Industrial, Amadori, Astra Studio, Azienda Unità Sanitaria Locale, Consorzio Torre di Cerrano, Gelco, Freudemberg, Golden Lady Company, Istituto Zooprofilattico Sperimentale Abruzzo e Molise, Laboratorio Italia, Micro e Bio Lab servizi, Pastificio Regal, Ruzzo Reti, Università degli Studi di Teramo e dell’Aquila.