ROBOTICA

A.S. 2019/20


Against all odds, this year, we have seen a growing interest in educational robotics in our Institute.

As in previous years, we teachers of the educational robotics team, carried out an information and awareness campaign for our students of the second and third classes.

The surprise for us trainers was remarkable in observing the curiosity and passion that we aroused in them.

In short, we saw our group grow to over 40 students.

The activities regarding the preparation for the regional Rescue Line competition of the Robocup Junior involved in an afternoon commitment for our students of about forty hours.

During these meetings the mentors introduced our students to educational robotics and in particular to the knowledge of the Lego Mindstorms kit.

Soon they became autonomous and learned to design and build their robots with which they challenged each other on the competition field of our institute.

It was a very strong competition that eventually saw 2 teams prevail ready to face the regional and then national competition of Robocup.

Much disappointment has therefore raised, in our guys, the news that, due to the pandemic, the competition was first postponed and then cancelled.

In addition to the preparation of new students, the school has seen itself engaged in the growth of seniors team.

Our institute has, for some years, seen its possibilities grow in terms of competition at national level, until reaching a prestigious result in the 2018-19 school year competition held in San Giovanni Valdarno, during which our two teams ranked fourth and ninth.

The team that finished in fourth place then took part in the European Championships in Hannover, placing it in eleventh place.

On a technical level, with seniors' students' team, we focused on the overall remaking of the robot project which with the structure and the software created so far, was no longer able to be competitive at a high level. In particular, the focus was on catching the balls by developing a mechanical gripper system for the first time. In order to apply the changes conceived and designed, it was necessary to rethink the entire system by adding more sensors and motors. This is why, we focused on understanding how to manage to interface the Lego kit with Arduino. We experimented with various interface methods, tried various programming languages and in the end, we created an Arduino Lego hybrid, programmed by the RobotC language which allowed us to achieve appreciable results.

Now our robot is almost perfect in the line following and, in the evacuation zone, manages to score, with a little luck, some balls in the high triangle.

Overall, we can say that we have done a good job.

Our guys, who came back very charged and motivated by the European competition, were able to give the best of their skills to set up the new robot that we hoped to see compete in the national race in Pescara, but unfortunately this was not possible.

For the new 2020 rules, we have not had the opportunity to work on, because we are still focused on solving the difficulties concerning the old regulation. We find that the new rules are very complex and difficult to solve technically for our level of preparation. Also, because, experienced students have finished the course of study and leave to novice students who have to start all over again, and, before reaching adequate preparation levels, they had spent all their course of study in our institute.

Senior Robotic Educational Students Team

Castagna Giuliano

Gaman Silviu Mihai

Martini Aleandro

Pilotti Andrea


Robotics Educational Mentors Team

Arduini prof. Roberto

Conte prof. Roberto

Sansonetti prof. Ivano



A.S. 2019/20

A.S. 2019/20

APPUNTI DI ROBOTICA EDUCATIVA

COLLEGAMENTO TRA EV3 e ARDUINO

Se volete accrescere le possibilità di EV3, prima a poi dovete pensare ad incrementare le porte di ingresso e di uscita.

Uno dei modi possibili è quello di collegarci Arduino.

Qui potete trovare degli appunti utili per muovere i primi passi in questa direzione.


- Collegare EV3 e Arduino

- EV3_Dexter_Industries_Sensors-master.zip


A.S. 2018/19

Robocup Junior Euro 2019

Un'evento speciale che resterà nella storia del nostro istituto.

Per la prima volta una nostra squadra di robotica ha avuto l'onore di partecipare ad una manifestazione prestigiosa come la competizione europea della Robocup Junior.

Un team di quattro studenti, Castagna Giuliano, Grasu Marius Cezar, Gaman Silviu Mihai, e Martini Aleandro insieme al prof. Roberto Conte è volato il 19 giugno nella città di Hannover in Germania per affrontare le migliori squadre europee nella tre giorni di gare di robotica.

I nostri ragazzi sono tornati a Teramo con un onorevole undicesimo posto, dopo aver partecipato ad una competizione difficilissima. I campi di gara presentavano difficoltà mai viste nelle precedenti competizioni, e loro, nonostante ciò, hanno saputo trovare le strategie migliori per portare punti preziosi alla classifica.

La competizione li ha fatti crescere come squadra e ha fatto maturare in loro la consapevolezza che la strada è ancora lunga per raggiungere quei traguardi a cui, ora più che mai, ambiscono arrivare.


A.S. 2018/19

Robocup Junior 2019: Campionato Nazionale di Robotica Educativa

900 studenti provenienti da tutta Italia hanno partecipato alle gare della Robocup Junior Academy 2019, il Campionato nazionale della Robotica educativa, che si è svolto a San Giovanni Valdarno (Arezzo).

Le squadre che hanno superato le gare regionali si sono sfidate per il titolo di Campione Italiano e il diritto a partecipare ai campionati europei che si disputeranno ad Hannover in Germania nel prossimo mese di giugno.

Le nostre due squadre, dopo aver superato le gare preliminari qualificandosi per la finalissima, hanno raggiunto le posizioni di vertice della classifica piazzandosi al quarto e al nono posto. La squadra arrivata al quarto posto ha guadagnato il diritto a partecipare alle gare europee che si svolgeranno a giugno ad Hannover. Bravi ragazzi!


A.S. 2017/18

Esame patentino della Robotica

 


A.S. 2017/18

Braccio Robotico

A.S. 2017/18

Braccio Robotico

A.S. 2017/18

Gare territoriali Robocup Jr Academy 2018

 

 


8 marzo 2018: Il nostro Istituto, ha preso parte alle Gare territoriali Robocup Jr Academy 2018 che si sono svolte all’IIS.Volta di Pescara.

Le gare erano valide per la qualificazione alla manifestazione nazionale Robocup Junior 2018 che si terrà a Trento dall'11 al 14 Aprile, evento valevole per i CAMPIONATI MONDIALI Montreal 2018 e CAMPIONATO EUROPEO Pescara 2018.

Hanno preso parte alla gara: Castagna Giuliano, Bonfini Petraccone Samuele, Flacco Mattia, Sansonetti Lorenzo, Gaman Silvyiu Mihai, Gamba Tiziano, Grasu Marius Cesar, Ciammaricone Dennis.

La squadra capitanata da Giuliano Castagna si è classificata al terzo posto qualificandosi per la gara nazionale.
Galleria Fotografica

A.S. 2017/18

Visita di NAO alla nostra scuola

In occasione dell'Open Day del 4 febbraio il robottino NAO ha fatto visita alla nostra scuola, accompagnato da un docente dell'Università de L' Aquila.

Ecco le divertenti performance del simpatico robottino.


A.S. 2016/17

ROBOCUP 2017 FOLIGNO

 

 


 

Se fosse stata una competizione di esseri umani l’avremmo definita una competizione al limite dell’umano, ma, essendo una competizione di robot, quella di quest’anno è stata una competizione al limite del robotico.

Nella splendida cornice della cittadina umbra di Foligno si sono affrontate, in tre giorni di gare, le squadre di alcune delle scuole superiori di tutta Italia.

La Robocup junior è ormai una competizione d’alto livello. Le scuole hanno investito molto e hanno fatto vedere dei veri e propri "mostri" della robotica con prestazioni eccezionali. Da citare, uno su tutti, il vincitore, il robot della squadra del “Giorgi” di Brindisi. Un robot dalle prestazioni indescrivibili, in grado di completare l’intero percorso in un paio di minuti a pieni punti e di raccogliere tutte le palline completando la gara con il massimo del punteggio. Una cosa mai vista.

La difficoltà della gara ha subito messo in affanno molte delle squadre che negli edizioni precedenti si erano piazzate nelle prime posizioni, basti pensare che i vincitori dello scorso anno sono arrivati al 25.mo posto.

La nostra scuola ha portato due squadre. Una squadra esordiente che, dopo un inizio incerto, ha avuto una rimonta eccellente, e nella classifica finale risulta al 17.mo posto e una squadra al suo secondo anno della competizione che ha sfiorato la finale piazzandosi all’undicesimo posto.

I nostri studenti sono grandemente soddisfatti dei risultati raggiunti e sono convinti di poter fare di più e meglio.

Appena saranno terminati gli impegni di fine anno scolastico sono pronti e carichi per preparare la prossima competizione che si terrà il prossimo anno a Trento.

Bravi ragazzi!

Squadra Alessandrini Teramo 1: Rapacchia Marta, Magazzeni Marco, Iuliucci Misael, D'Agostino Francesco, Tertis Cosmin, Piersanti Francesco.

Squadra Alessandrini Teramo 2: Castagna Giuliano, Bonfini Samuele, Flacco Mattia, Di Loreto Leonardo, Sansonetti Lorenzo.



Classifica finale

Galleria Fotografica

A.S. 2016/17

FESTIVAL DELLA ROBOTICA PESCARA 2017

 

 


La competizione ha visto protagonisca la nostra scuola con la squadra capitanata da Giuliano Castagna.



Galleria Fotografica

A.S. 2015/16

ROBOCUP 2016 BARI

 

 


 

Dopo la qualificazione ottenuta a Pescara siano approdati alla selezione nazionale della Robocup 2016 svoltasi a Bari dal 27 al 30 Aprile 2016. La nostra aspettativa era quella di non sfigurare, in quanto era la prima volta che partecipavamo a questa competizione, invece siamo andati oltre le più rosee previsioni ottenendo una posizione in classifica più che soddisfacente.



Classifica finale

Galleria Fotografica

A.S. 2015/16


 

A.S. 2015/2016 - Siamo entrati nella rete di scuole che aderiscono alla ROBOCUP JUNIOR ITALIA

Il primo traguardo sarà quello di partecipare alla fase regionale che si svolgerà il 30 marzo 2016 a Pescara.

Porteremo una squadra che parteciperà alla competizione della RESCUE LINE under 19.

A.S. 2015/16


 

A.S. 2014/2015


 

A.S. 2014/2015 - Il Line Follower Robot è un tipo di robot progettato per seguire una linea nera su sfondo bianco

A.S. 2011/2012


 

A.S. 2011/2012 - In questo anno scolastico il progetto ha dato vita alla realizzazione di un robot semovente comandato dal computer, una specie di drone terrestre.

Il robot porta a bordo una webcam che trasmette le immagini sul monitor del computer dal quale viene comandato.

Caratteristiche tecniche: La componentistica meccanica è costituita da uno chassì in alluminio opportunamente progettato per accogliere le varie parti del robot, quali un motore posteriore per la trazione, un motore per il movimento delle ruote anteriori, il circuito elettronico e le batterie. Oltre allo chassì si è progettato il sistema di ancoraggio delle ruote anteriori formato da sospensioni che hanno un angolo di libertà di circa 90 gradi.

Elettrotecnica: Per quanto riguarda la parte elettrica si è fatto uso di un pacco pile ancorato nella parte sottostante lo chassì e di due motori: un motore a corrente continua per la trazione e un motore passo passo per il movimento delle ruote direzionali.


Schema Trasmettitore
Software VB10
Datasheet

Schema Ricevitore

A.S. 2010/2011


 

A.S. 2010/2011 - In questo anno scolastico la nostra attività nel campo della robotica ci ha portati alla ideazione di un robot cartesiano. Come primo componente di questo robot abbiamo progettato e costruito una pinza pneumatica. E stato inoltre redatto un documento con la descrizione di quelle che dovranno essere le caratteristiche del robot cartesiano, scaricabile tramite il link seguente.

Link: Progettazione e realizzazione di un robot cartesiano

A.S. 2009/2010


 

A.S. 2009/2010 - Ha inizio il progetto Robotica con una ricerca dei nostri studenti sullo stato della robotica in quel momento. Questa ricerca ha visto impegnato un gruppo di otto nostri studenti ed ha prodotto un documento scaricabile tramite il link seguente.

Link: Studio delle caratteristiche costruttive e di impiego di un robot

  • IIS Alessandrini-Marino   © 2020    Via S.Marino,12   64100 Teramo   DS Stefania Nardini
  • Telefono: 0861/411762      CM TEIS00900D